Generiamo comunità!

Costruire percorsi comuni

Non solo un contenitore, ma un creatore di contenuti e di visioni d'insieme.

Fare rete, creare piattaforme di condivisione amplifica le opportunità, ci rende permeabili ai cambiamenti del territorio e della società. Questa è la nostra missione: costruire percorsi e spazi comuni.

Percorsi in atto

Abitare solidale

Scopri

Una nuova Ecologia

Scopri

Economia civile

Scopri

Agricoltura sociale

Scopri

Passi di Innovazione Sociale

Sostenibilità ambientale e sociale, nuove forme di ecologia e di occupazione. Per realizzare percorsi che abbiano in queste parole il loro perno serve fare rete, generare nuove comunità, ripensare l'intero modello di sviluppo. Il Consorzio sta lavorando ad alcuni nuovi cammini che abbiano questa missione.

La sfida è quella di sostenere un modello di sviluppo che sia allo stesso tempo inclusivo, sostenibile e di conseguenza in grado di creare nuove opportunità.

associazioni

L'Unione fa la forza

Il Consorzio CO&SO Empoli è un organismo che vive e agisce grazie alle sue componenti. Una parte delle cooperative che lo compongono sono sociali, si occupano della cura e dell’assistenza alla persona, in particolare di anziani, bambini, minori, disabili, migranti, persone in difficoltà. Un'altra fetta di socie è composta da cooperative che si dedicano all’inserimento lavorativo delle cosiddette “categorie svantaggiate”, perché convinte che attraverso il lavoro si possa arrivare a conquistare autonomia e dignità. Parte integrante del consorzio sono poi le società no profit e le cooperative di produzione lavoro che svolgono servizi culturali e altre mansioni fondamentali per il territorio in cui viviamo.

18

soci

Casae

Casae da nasce un gruppo di cooperative sociali del consorzio CO&SO Empoli, insieme a Sunia-CGIL, AUSER-Abitare Solidale e Sociolab, per dare risposta ai bisogni abitativi, promuovendo un approccio innovativo, in ottica solidale e cooperativa.

Casae pone al centro della sua attività le persone, singole e in comunità per passare da un approccio che si concentra “solo” sull’alloggio ad una cultura che sappia abbracciare l’intera dimensione dell’abitare, come esperienza più ampia che coinvolge la persona sotto molti punti di vista: dalla casa alle dinamiche sociali, dai servizi alla costruzione di comunità abitative coese e attive.

Con questo spirito la cooperativa ha iniziato il lavoro sul territorio, collaborando con gli enti locali nella gestione delle emergenze abitative e dei servizi ad esse connessi, ma anche mettendoci alla ricerca di alloggi privati da prendere in affitto e sublocare a soggetti in difficoltà - magari quella “fascia grigia” che non rientra nelle graduatorie ERP ma che fa fatica a pagare un normale affitto di mercato.

L'idea di Casae è infatti sperimentare nuovi approcci per rispondere ad un bisogno sempre più diffuso e contribuire a rendere più giusta e coesa la nostra società.

La Pietra d’Angolo

La Cooperativa Sociale La Pietra d’Angolo ONLUS nasce a San Miniato nel 1997 e ha da allora maturato esperienze e professionalità nel settore dei servizi alla persona a qualsiasi livello, con collaborazioni solide sia all’interno del Terzo Settore che con gli Enti Locali.

La Cooperativa è impegnata attivamente seguenti socio-assistenziale, immigrazione e inclusione, disabilità, alta marginalità, cultura e sistema turistico

Con impegno, passione e dedizione cerchiamo di trasformare le fragilità  in punti di forza. La Pietra d’Angolo è da oltre 20 anni un presidio territoriale contro il degrado sociale e la perdita di un ruolo attivo.

Sintesi

Sintesi è una cooperativa sociale che da Dicembre 2001 si occupa dell’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. La nostra missione è  valorizzare e rafforzare l’occupazione con particolare attenzione ai più deboli.

La cooperativa si impegna quotidianamente nel costruire relazioni con i nostri committenti e fornitori, oltre a prestare molta attenzione alla gestione del rapporto con il cittadino, mettendo le sue esigenze al centro delle attività.

Sintesi si occupa di servizi di orientamento scolastico come strumento che accompagna la persona verso una scelta consapevole e motivata, sia verso percorsi formativi che in percorsi di avvicinamento o reinserimento al mondo del lavoro.

Sintesi gestisce lo svolgimento di servizi amministrativi in ambito sanitario come l’accoglienza e l’accettazione degli utenti presso i distretti socio-sanitari per il ritiro dei prelievi ematici e biologici, nei pronto soccorso dei presidi ospedalieri, nei centri unici di prenotazione (CUP) e negli sportelli polifunzionali.

La cooperativa opera poi nel settore dei Servizi Cimiteriali dal 2010.

Geos

La cooperativa GEOS è nata da un progetto promosso nel 1997 dal comune di Empoli nell’ambito dell’iniziativa Comunitaria Occupazione e Valorizzazione delle Risorse Umane. Finanziato dal Fondo Sociale Europeo, dal Ministero del lavoro e della Previdenza Sociale e dal comune di Empoli, prende avvio da una precedente esperienza promossa dall’Amministrazione Comunale: quella dei Lavori Socialmente Utili presso le strutture socio-educative.

Nel corso degli anni la cooperativa si è specializzata, e ha acquisito commesse collegate al mondo della scuola, ampliando i servizi ed acquisendone di nuovi come l’accompagnamento dei bambini sugli scuolabus e il prescuola. La cooperativa gestisce servizi di trasporto pasti e di aiuto cuoco presso il Centro Cottura di Empoli.

Oggi la Cooperativa è composta da un insieme di risorse umane e professionali tali da richiedere una razionalizzazione progressiva nella gestione e organizzazione delle proprie attività. La Geos, in virtù dell’estrema delicatezza del settore in cui opera, ha sempre posto molta attenzione alle competenze dei propri operatori, promuovendo vari e diversi corsi di aggiornamento professionale e di formazione continua.

La cooperativa si occupa poi di progetti e servizi per persone con disabilità attraverso l'organizzazione di varie attività ludiche e formative.

Scoprile tutte
Aderenti

Le ultime Impronte Sociali

Vuoi contribuire?

Per realizzare grandi imprese di solidarietà servono i piccoli aiuti di tanti

sostienici